La BRD o sindrome respiratoria bovina, è una patologia dal grande impatto sanitario ed economico

LA PATOLOGIA

La BRD o sindrome respiratoria bovina, è una patologia dal grande impatto sanitario ed economico ed è la principale causa di mortalità nei vitelli¹.
L'infiammazione polmonare associata può essere molto dannosa per l’animale e comportare febbre, dolore e lesioni polmonari.

LE CONSEGUENZE

Ne consegue una riduzione della produttività a lungo termine. Tra i 6 e i 12 mesi di vita, la patologia comporta una riduzione della crescita stimata in 14,3 kg ed un tasso di riforma obbligata fino al 26%.
Tra i 12 e i 24 mesi può portare ad una riduzione di 10 punti del tasso di gravidanza e quindi ritardare di 3 mesi l'età del primo parto. Infine, negli animali colpiti, il rischio di distocia al primo parto piò aumentare di 2,4 volte e la produzione di latte ridursi di 525 kg alla prima lattazione.

PRENDERSI CURA DELLE GIOVANI MANZE

La BRD è una patologia che colpisce il vitello prepubere e può avere un serio impatto a lungo termine sulla salute e sulle performance delle manze. È quindi importante affrontare il problema tempestivamente alla prima insorgenza e prevenire ove possibile.

Prevenzione
  • Identificare i principali fattori di rischio
  • Stretto monitoraggio degli animali nei primi mesi di vita
  • Vaccinazione appropriata verso i patogeni presenti in allevamento

 

Identificazione precoce
  • Utilizzare procedure pratiche per identificare i vitelli affetti da BRD
  • Uno schema di punteggiatura può essere utile per identificare i vitelli malati
  • Se un vitello è malato controllare anche altri vitelli nel gruppo

 

Trattamento precoce
  • Utilizzare antimicrobici con documentata efficacia e bassi livelli di resistenza
  • La terapia combinata con un antinfiammatorio (FANS) può accelerare la guarigione e alleviare il dolore
  • L'uso combinato di un antimicrobico ed un FANS può ridurre in modo significativo il tasso di lesioni polmonari
1. Boissard, V. Étude de la mortalité bovine en France métropolitaine. Thèse vétérinaire (Vetagro Sup, 2011).
2. Van der Fels-Klerx, H. J., Martin, S. W., Nielen, M. & Huirne, R. B. M. Effects on productivity and risk factors of Bovine Respiratory Disease in dairy heifers; a review for the Netherlands. NJAS - Wagening. J. Life Sci. 50, 27–45 (2002).
3. Buczinski, S., D. Achard, et E. Timsit. « Effects of Calfhood Respiratory Disease on Health and Performance of Dairy Cattle: A Systematic Review and Meta-Analysis ». Journal of Dairy Science, april 2021.
4. Van der Fels-Klerx, H. J., Sørensen, J. T., Jalvingh, A. W. & Huirne, R. B. An economic model to calculate farm-specific losses due to bovine respiratory disease in dairy heifers. Prev. Vet. Med. 51, 75–94 (2001).
5. Bareille, N., Timsit, E., SEEGERS, H., Assie, S. (2011). Evaluation des conséquences économiques des BPIE chez les bovins en engraissement. Bulletin des G.T.V. (61), 63-68. http://prodinra.inra.fr/record/166616
6. Adams, E.A., Buczinski, S., 2016. Short communication: Ultrasonographic assessment of lung consolidation postweaning and survival to the first lactation in dairy heifers. J. Dairy Sci. 99, 1465–1470.
7. Stanton, A.L., Kelton, D.F., LeBlanc, S.J., Wormuth, J., Leslie, K.E., 2012. The effect of respiratory disease and a preventative antibiotic treatment on growth, survival, age at first calving, and milk production of dairy heifers. J. Dairy Sci. 95, 4950–4960.
8. Teixeira, A.G.V., McArt, J. a. A., Bicalho, R.C., 2017. Thoracic ultrasound assessment of lung consolidation at weaning in Holstein dairy heifers: Reproductive performance and survival. J. Dairy Sci. 100, 2985–2991.
9. Warnick, L.D., H.N. Erb & M.E. White, 1994. The association of calfhood morbidity with first-lactation calving age and dystocia in New York Holstein herds. Kenya Veterinarian 18: 177-179.
10. Dunn, T.R., Ollivett, T.L., Renaud, D.L., Leslie, K.E., LeBlanc, S.J., Duffield, T.F., Kelton, D.F., 2018. The effect of lung consolidation, as determined by ultrasonography, on first-lactation milk production in Holstein dairy calves. J. Dairy Sci. 101, 5404–5410.

Ritorna all'inizio