Mese dell'Ipertensione felina: la campagna 2022

Ottobre 2022: si rinnova l’appuntamento con la campagna di sensibilizzazione sull’Ipertensione Felina

Ottobre 2022: si rinnova l’appuntamento con la campagna di sensibilizzazione sull’Ipertensione Felina, promossa da Ceva Salute Animale, in collaborazione con ANMVI

 

I nostri amici gatti trascorrono con noi tanti momenti durante la giornata, ma a volte ci dimentichiamo che anche loro, esattamente come noi, hanno bisogno di prevenzione specialmente quando l’età avanza. Una patologia che necessita di particolare attenzione, soprattutto dopo il settimo anno di vita, è sicuramente l’Ipertensione Felina: un vero Killer Silenzioso! L’ipertensione felina infatti, è una malattia subdola, non mostra subito sintomi evidenti ma può portare a gravi conseguenze come cecità, problemi ai reni, al cuore e al sistema nervoso. Questa patologia risulta essere ancora poco diagnosticata e sottovalutata in molti gatti.

Proprio per aiutare i proprietari a riconoscere questo “killer silenzioso” CEVA, insieme ad ANMVI – Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani – ha deciso di instituire, ormai da alcuni anni, la campagna di sensibilizzazione sull’Ipertensione Felina nel mese di ottobre.

Questa campagna ricorrente, diventata ormai un appuntamento fisso per i Medici Veterinari e i pet owners, vuole sensibilizzare questi due target sull’Ipertensione Felina, ricordando come la prevenzione sia la chiave per aiutare il nostro amico peloso.

Quest’anno la campagna di sensibilizzazione sull’Ipertensione Felina sarà ancora più digitale e più targettizzata sul pet owner – afferma Daniele Domeniconi, Digital Marketing Manager di Ceva Salute Animale – l’approccio strategico attuato nelle precedenti edizioni, sarà ulteriormente rafforzato da una campagna di Influencer Marketing, al fine di sensibilizzare ulteriormente i proprietari di gatti nel rivolgersi al proprio Medico Veterinario curante al fine di richiedere una misurazione della pressione al proprio gatto”.

“Siamo arrivati alla 5^ edizione della campagna di sensibilizzazione sull’Ipertensione Felina. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti fino ad ora ma c’è ancora molto da fare – afferma Arianna Balzarotti, Marketing Manager di Ceva Salute Animale - Con questa nuova campagna, ancor più consumer oriented, ci poniamo l’obiettivo di arrivare a sensibilizzare un numero ancora più alto di proprietari rispetto alle edizioni precedenti. L’ipertensione felina è davvero un killer silenzioso: una patologia molto diffusa tra i gatti anziani che purtroppo viene spesso diagnosticata quando ormai ha già colpito in modo serio gli organi bersaglio  – l’arma a nostra disposizione è la prevenzione: con una semplice misurazione della pressione possiamo prevenire queste brutte conseguenze e far star bene i nostri mici!” 

Ipertensione Felina

I gatti soffrono di molti problemi di salute simili ai nostri. Uno di questi è la pressione alta (conosciuta anche come ipertensione). Semplicemente la si ha quando la pressione del sangue che circola nei vasi sanguigni è eccessiva (più alta del normale). L'ipertensione è molto comune nei gatti anziani, come accade negli umani.

Anche se l'ipertensione è molto comune, non significa che sia normale! La pressione alta è potenzialmente molto pericolosa, e non vogliamo che i nostri gatti ci convivano. L'ipertensione non trattata può causare seri danni agli occhi, ai reni, al cuore e al cervello del gatto. Viene spesso definita "KILLER SILENZIOSO" perché in molti casi non sono visibili segni evidenti di ipertensione finché non compaiono danni significativi. Per la loro salute e il loro benessere è di vitale importanza misurare periodicamente la pressione sanguigna nei gatti anziani .

Scopri di piu.

Malattia renale cronica nei gatti (MRC)

La malattia renale cronica (MRC) è una delle patologie che colpiscono più comunemente i gatti anziani. La malattia colpisce i reni, causando normalmente danni permanenti e progressivi, interferendo con la loro funzione vitale. La MRC normalmente non è né guaribile né reversibile, la terapia mira a rallentare la progressione della malattia, gestire le complicazioni e migliorare la qualità di vita del gatto. 

Similmente all'ipertensione, la MRC all'inizio è una malattia "silenziosa", con sintomi leggeri che spesso non vengono notati, fino a chè la malattia non è molto avanzata. Anche per questo programmare controlli regolari nei gatti sopra i 7 anni permette la diagnosi e il trattamento precoce. 

Scopri di più

Ipertiroidismo nei gatti

L'ipertiroidismo è un'altra patologia comune nei gatti anziani. Questa patologia è causata dalla iperproduzione di ormoni tiroidei (principalmente tiroxina) dalla tiroide, ghiandola situata nel collo. L'eccesso di ormoni tiroidei causa un aumento del metabolismo del gatto, che può provocare gravi problemi.

In molti casi l'ipertiroidismo è causato da una forma tumorale benigna della tiroide. Mentre non c'è modo di prevenire l'ipertiroidismo, questo può essere trattato con successo in diversi modi, nel caso è importante stabilire un piano condiviso tra il proprietario e il Veterinario.

Scopri di più

 

MERCURYCHALLENGE: Uno studio sull'ipertensione felina che ha coinvolto 20 paesi diversi

Come è possibile avere più informazioni ed essere più consapevoli sull’Ipertensione Felina? I dati che sono stati raccolti durante la Mercurychallenge condotta da Ceva, in collaborazione con i Veterinari Europei ed Italiani ha registrato la misurazione della pressione in più di 10.000 gatti con più di 7 anni di età risultando un valido aiuto per approfondire la diagnosi del “killer silenzioso”.

La ricerca promossa dall’iniziativa “Mercury challenge” ha evidenziato come l’Ipertensione Felina compaia più facilmente nei gatti anziani sopra il settimo anno di età. I risultati hanno sottolineato come 1 gatto su 3 al quale era stata diagnosticata l’Ipertensione soffriva di Malattia Renale Cronica (MRC). Il rischio di Ipertensione Felina cresce con l’invecchiamento del gatto, infatti, nell’indagine portata avanti l’età media dei gatti che ne soffrono è di 13 anni, per questi motivi è sempre consigliato fare una visita dal veterinario che misurerà la pressione del micio, in modo non invasivo.

Una seconda edizione del "Mercury challenge" è in corso. Se sei un veterinario vai al sito mercurychallenge.ceva.com.

Come aderire al Mese dell’Ipertensione Felina 2022?

Tutti i Medici Veterinari che hanno partecipato all’edizione dell’anno scorso saranno di diritto, aderenti all’iniziativa di quest’anno; nel caso contrario tutti i Medici Veterinari potranno aderire compilando il form apposito cliccando sul bottone disponibile qui sotto (disponibile nelle prossime settimane); i dati relativi alla struttura inseriti, saranno poi resi visibili sul VetLocator di Amodeus.vet/it.  A seguito della conferma di adesione, Ceva Salute Animale fornirà inoltre i materiali informativi e divulgativi utili alla campagna.

Il periodo di adesione va dal 01/07/2022 al 25/09/2022.

Ritorna all'inizio